Finita la New Age – È l’ora della merenda!

Finita l’era dei “New Agers”, ovvero tutti quei ciarlatani che si sono appropriati illecitamente, nel corso degli ultimi sessanta anni, di due righe che hanno letto su qualche libro (forse) di esoterismo, Yoga, Arti Marziali, Massoneria, occultismo, magia, Sette, otto, nove, e chi più ne ha più ne metta, inizia l’epoca dei “Tutor del risolvo tutto”. Personaggi nati con l’avvento del Web, prima infatti facevano i calzolai, con tutto il rispetto per i calzolai (quelli veri), e che oggi sbandierano la “psicologia” degli individui e delle masse, da esseri superiori, quali credono di essere (perdonate il gioco di parole). Sono persone con uno spiccato egocentrismo che non utilizzano mai un linguaggio consono ad una loro conoscenza, ma che parlano per sentito dire avendo preso nozioni da testi tipo “Mille domande, mille risposte” e merda varia. Oggi c’è posto anche per loro, ovvio, perché qualcuno si è accorto che la spiritualità, e le religioni, sono una balla creata per manipolare il pensiero umano, e che laggiù; “nella valle dei Timballes” esiste anche il pensiero razionale.

Mah…

Invece, a mio avviso, questi manovratori e “tutor” della “risposta a tutto e in ogni caso”, sono dei veri e propri fallimenti della società pseudo tecnologica in cui viviamo, degli scarti su cui riflettere, equivalenti solo alle “Sale Slot”.

Cosa non farebbero queste persone pur di fare soldi.

In realtà, che quel razionalismo tanto esasperato nel secolo scorso, fosse l’anticamera della globalizzazione, nessuno ha mai avuto il coraggio di dirlo, magari qualcuno ci ha provato ma é stato messo al bando. É probabile che tutta quella feccia; che fa del pensiero unico l’emblema della società moderna, non abbia una benché minima consapevolezza di essere parte dei sistemi occulti contro i quali crede di essere immune, fingendo che essi siano solo materia da fallimentari complottisti.

Cosí è stato deciso.

Ce n’è per tutti i gusti; il fantoccio di 25 anni, da due giorni laureato, che impartisce lezioni di “vero e autentico” giornalismo anti complottista. Chi spiega come funziona l’economia mondiale, nazionale, i circuiti delle banche, i sistemi delle “Holding”. Poi abbiamo anche l’esperto di attività commerciali, dei vini, dei Blog, del cibo, ecc…Insomma, non se ne esce. Ultimamente ho notato sui social alcuni spot che pubblicizzano corsi di “Yoga finanziario”, ma qui siamo veramente ad un livello superiore, dove razionalismo e spiritualità si toccano avvicinando molte più fette della società contemporanea.

Aberrante e geniale allo stesso tempo.

Osservate i modi, il linguaggio di queste persone, guardate gli ambienti che fanno da cornice ai video, osservate i tagli di regia dei video stessi; sono tutti uguali, sembrano fatti con lo stampino, ambienti universitari asettici in chiave di psico setta, con pubblico falso o pubblico controllato.

La resistenza non basta contro questo scempio, neanche il boicottamento, o il sabotaggio, serve un antidoto che agisca sul pensiero del presente. L’Umanità non ha bisogno di altre idiozie del genere. Le esperienze, anche negative, sono alla base della nostra esistenza, non basta vivere di schemi psicoanalitici per affrontarle, serve essere consapevoli del cambiamento costante.

Queste nuove figure dell’auto elevazione, che io chiamo “robot psichici”, non hanno memoria storica, sono stati creati per una società non indipendente, disgregata, impoverita e abbandonata su un piano culturale da deserti lunari. Basta veramente poco per fermarli. Costoro sono i figli della psicoanalisi diabolica in chiave Ron Hubbard, nata a cavallo tra gli anni Cinquanta e Sessanta, un “razionalismo esoterico” che incanala gli individui in percorsi senza ritorno.

Basta veramente poco per notare che questi personaggi siano autentici ciarlatani. Ma se ne avete proprio bisogno…Auguri!

L’arte del Tui Shou; la “danza” leggera e forte

L’arte del Tui Shou; la danza secolare, leggera e forte, dalla quale è possibile comprendere tante cose del combattimento, e capire tanti aspetti della vita, è una tra le mie pratiche preferite.
A livello propedeutico funziona in maniera polivalente, ma attenzione, solo se applicata con l’aiuto dell’ascolto, altrimenti sono dei movimenti fine a se stessi.

Là dove ci sarà una spinta, l’opposto giocherà sul vuoto, respingendo in maniera additiva, infine, colpendo l’avversario con una forza maggiorata rispetto a quella iniziale. Qui si mettono in gioco tutte quelle forze che quotidianamente alleniamo, ovvero: la forza elastica, i movimenti a spirale, la forza implosiva/esplosiva, con effetto ultimo del Fa Jin.